Piero Barbanti | Poliambulatori San Raffaele

Specialisti

Informazioni medico

Piero Piero Barbanti

Ambulatori
Informazioni medico
Altre informazioni

Professore di Neurologia e Sport presso l’Università Telematica San Raffaele di Roma,  Presidente dell’Associazione Italiana per la Lotta contro le Cefalee (AIC) e Presidente Eletto della Associazione Neurologica Italiana per la Ricerca sulle Cefalee (ANIRCEF).

Il suo attuale interesse di ricerca è la clinica, la fisiopatologia e la farmacologia delle cefalee primarie, in particolare dell’emicrania. È autore di 110 articoli peer reviewed nei settori della neurofarmacologia, neurogenetica e neurologia clinica e possiede un indice H pari a 22. È revisore ad hoc per diverse riviste del settore tra le quali Cephalalgia, Headache, Journal of Headache and Pain, European Journal of Neurology, Journal of Neurology, Neurosurgery and Psychiatry e Neurological Sciences. Ha condotto come principal investigator 43 trial clinici farmacologici di fase IIb, III e IV su cefalee, dolore, demenza, epilessia, sclerosi multipla, disturbi del movimento. È consulente scientifico del programma televisivo Geo su Rai3.

Il Prof. Piero Barbanti è responsabile del Centro Diagnosi e Terapia delle Cefalee e del Dolore dell’IRCCS  San Raffaele Pisana di Roma presso il quale, il paziente, in tempi brevi potrà essere sottoposto ad un esame medico generale, ad un esame neurologico, agli eventuali accertamenti diagnostici che lo specialista riterrà opportuno e ad un colloquio attento e approfondito che consentirà di ricostruire le caratteristiche specifiche di un certo tipo di cefalea. Le terapie per il mal di testa devono tenere conto della storia clinica e psicologica di ogni singolo paziente, e devono quindi essere altamente individualizzate.

Dedicato agli adulti e ai bambini, il Centro Diagnosi e Terapia delle Cefalee e del Dolore rappresenta una delle prime iniziative a livello nazionale in ambito riabilitativo rivolta alla rieducazione funzionale del dolore. Si rivolge al trattamento di pazienti, sia adulti sia bambini, affetti da emicrania, cefalee croniche ed algie croniche.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità l’emicrania rientra tra le prime 12 malattie più disabilitanti del genere umano. Ne soffre il 12% degli adulti nel mondo. In Italia sono 6 milioni a combattere contro il mal di testa. I tre quarti sono donne. La gravità degli attacchi di emicrania può variare notevolmente ma non è mai lieve; i sintomi tipici comprendono sensibilità a luce, rumore e movimento e nausea e vomito in aggiunta al mal di testa.

DIAGNOSI E TERAPIA

Nel Centro per le cefalee del San Raffaele il paziente viene seguito, con un approccio inizialmente diagnostico: vengono individuate le caratteristiche della cefalea, viene effettuato, laddove necessario, un approfondimento di tipo genetico, neurofisiologico e neuroradiologico sull’origine del dolore.

Successivamente si passa alla fase terapeutica, che tiene conto dell’aspetto riabilitativo fisico, psicologico e farmacologico (incluso lo svezzamento nei casi di abuso farmacologico), fino ad un attento follow up mediante ambulatori dedicati.

CEFALEA NEL BAMBINO

Il Centro si occupa anche della cura della cefalea e dell’emicrania nei bambini. L’emicrania colpisce il 5-10% dei bambini che soffrono di mal di testa. Di solito si manifesta con un dolore pulsante, piuttosto forte. I bambini più piccoli avvertono il dolore su entrambi i lati della testa. Quelli più grandi lo avvertono su un lato solo. Gli attacchi di emicrania nei bambini sono meno lunghi che negli adulti. Possono durare da due ore a due giorni. Spesso sono accompagnati da nausea, vomito, diarrea. Alcuni bambini possono anche avere l’aura, cioè una serie di fastidi visivi (scintillii, macchie) che precedono l’attacco.


Contatti e informazioni

Prenota subito la tua visita con Il Prof. Barbanti a Roma:

  • Chiama il CUP al numero 06 5225 2555
Altre informazioni